È incoerente interrogarsi ogni volta sulle cause e sugli accorgimenti non praticati per evitare ciò che è successo, dopo che è accaduto. I geologi dicono che sia assurdo morire per un sisma così. Ora però serve soltanto il grande impegno di quegli uomini che scavano per salvare delle vite umane. Sono degli eroi. È stato emozionante sapere del salvataggio del neonato di sette mesi estratto dai detriti dopo sette ore senza nessun danno, adesso si lavora per salvare i suoi fratellini di sette e undici anni. La speranza è che non ci siano altre vittime. Forza e coraggio ai fratelli ischitani con una preghiera. Poi ci sarà tutto il tempo per analizzare e capire.

#ischia #terremoto #soccorsi #eroi

Lecce, 22 agosto 2017

di Paolo Pagliaro

Presidente Movimento Regione Salento

Leave a comment