Nota del consigliere regionale Paolo Pagliaro, capogruppo La Puglia Domani e Presidente MRS:

 

 

“Visto che non ci sono state date risposte alla nostra interrogazione dall’assessore Palese nell’aula del Consiglio regionale, abbiamo chiesto un report scritto sui costi dell’ospedale Covid allestito nella Fiera del Levante di Bari, e su tutta l’attività che vi è stata svolta in tempo di pandemia. Vogliamo sapere il numero esatto dei pazienti presi in cura e assistiti, e con quale esito terapeutico. È necessario far luce sulla vicenda, a prescindere dalle inchieste giudiziarie in corso. È servita davvero la mega struttura pagata con soldi pubblici e poi destinata allo smantellamento, con una spesa ulteriore di 4-5 milioni di euro? Di recente il presidente Emiliano ha dichiarato che l’ospedale Covid non verrà più smantellato, ma in futuro verrà utilizzato per fiere biomediche e che, in caso di emergenza, potrà essere allestito in appena 72 ore. Ma io chiedo di fare chiarezza sul recente passato: quante vite umane sono state strappate al virus, quante persone sono guarite grazie alle cure ricevute nell’ospedale Convid in Fiera? Non sarebbe stato più utile, come noi chiedevamo, rafforzare le terapie intensive sui territori, anziché concentrare l’attività su Bari?

L’assessore Palese ha parlato di 1.200 persone salvate, chiedendoci di riportare indietro le lancette ai momenti drammatici dell’emergenza, quando si operava senza alcuna certezza contro il coronavirus. Ma noi abbiamo ben impressi nella mente quei giorni di angoscia che tutti abbiamo vissuto, e gli sforzi immani compiuti dagli operatori sanitari. Ciò non toglie, però, che si debba far luce sui costi dell’ospedale Covid in Fiera, lievitati da 9 a 25 milioni di euro; sulle procedure di appalto per la realizzazione dei lavori e per la dotazione dei macchinari; sui 4-5 milioni necessari per lo smantellamento. Parliamo di denaro pubblico, e i cittadini pugliesi hanno il diritto di conoscere le singole voci di spesa e i risultati in termini di vite umane tratte in salvo. Mettere tutto sotto il tappeto, scaricando sulla Protezione civile regionale la responsabilità di scelte politiche, non ci sta bene. Ecco perché abbiamo ribadito all’assessore Palese la richiesta di una relazione scritta che metta in fila, nero su bianco, costi e benefici dell’ospedale Covid in Fiera del Levante”.

Leave a comment