Nota del consigliere regionale Paolo Pagliaro, capogruppo La Puglia Domani

 

“Con la legge approvata oggi in Consiglio regionale, condivisa da maggioranza e opposizione, diamo finalmente una bussola ai Comuni che devono dotarsi di nuovi strumenti urbanistici e alle imprese, per districarsi nel ginepraio di leggi e normative in materia di ristrutturazioni edilizie. È un obiettivo importante in termini di chiarezza e semplificazione, che snellisce e accelera procedure burocratiche farraginose, concedendo aumenti volumetrici nelle zone residenziali e rurali, con il paletto di non poter cambiare destinazione d’uso e nel rispetto dell’ambiente e del paesaggio, che restano per noi un bene primario da preservare.

Importante anche l’emendamento che obbliga i Comuni a destinare il 15% degli oneri di urbanizzazione all’abbattimento delle barriere architettoniche: un provvedimento concreto di civiltà e attenzione ai bisogni delle persone con disabilità, per le quali la vita quotidiana è una vera corsa ad ostacoli.

Dall’applicazione di questa legge potrà derivare un sensibile miglioramento dei nostri contesti urbani e agricoli”.

 

Leave a comment