Nota del Movimento Regione Salento:

“Il Movimento Regione Salento esprime solidarietà al sindaco di Lecce a seguito delle minacce ricevute. È un momento che richiede una riflessione serena e il rafforzamento dei valori fondamentali che guidano la nostra democrazia.

Innanzitutto esprimiamo la nostra più ferma condanna verso qualsiasi atto di minaccia o violenza. In una società democratica, il confronto politico dovrebbe avvenire attraverso il dialogo costruttivo e il rispetto reciproco delle opinioni, senza ricorrere a mezzi che mettono a rischio la sicurezza e il benessere di chiunque.

Quello delle minacce, delle ingiurie e degli attacchi anche personali è un problema che riguarda l’intero mondo politico, al di là delle ideologie che ciascuno rappresenta. Anche noi subiamo numerosi attacchi da fanatici di sinistra, puntualmente denunciati dai nostri uffici legali.

La politica dovrebbe essere uno spazio in cui esprimere le proprie idee, confrontandosi e cercando soluzioni comuni per il bene della società.

In questo momento è fondamentale condannare senza riserve questi atti di intimidazione. La solidarietà non dovrebbe conoscere confini politici, ed oggi più che mai dobbiamo dimostrare che siamo uniti nella difesa dei valori democratici che sono il fondamento della nostra nazione.

Possiamo avere divergenze di opinioni, ma dobbiamo affrontarle con rispetto reciproco e cercare vie di collaborazione. La politica è lo strumento attraverso il quale possiamo dare forma al nostro futuro comune, e dobbiamo farlo nel rispetto della dignità umana.

Ci auguriamo che questa campagna elettorale sia caratterizzata da un clima di serenità e rispetto fra le parti, perché Lecce merita una discussione informata e rispettosa, in cui le proposte e le soluzioni siano al centro dell’attenzione, piuttosto che i personalismi o le critiche infondate”.

 

Leave a comment