Nota del consigliere regionale Paolo Pagliaro, capogruppo La Puglia Domani e Presidente MRS:

“Una violenta grandinata, accompagnata da forti raffiche di vento, si è abbattuta sulle campagne di Nardò lo scorso 29 maggio, distruggendo gran parte delle colture ed in particolare quelle orticole. La conta dei danni è drammatica, e gli agricoltori sono in ginocchio per questo ennesimo evento estremo che ha devastato i campi, azzerando i loro ricavi dopo mesi di duro lavoro. La procedura per la declaratoria dello stato di calamità richiede i suoi tempi, ma ho presentato una mozione urgente per impegnare la Regione ad attivare subito l’iter burocratico con il Ministero. L’obiettivo è assicurare il ristoro dei danni subiti agli agricoltori di Nardò, nel più breve tempo possibile.
Vista la violenza dell’evento atmosferico estremo che si è abbattuto sull’agro neretino, si facciano immediatamente gli accertamenti in campo, in modo da mappare i danni e deliberare la proposta di declaratoria entro sessanta giorni.
Per gli agricoltori di Nardò, colpiti da questa calamità, si tratta della sola speranza di poter recuperare il frutto degli investimenti e della fatica di un’intera stagione, spazzato via dalla grandine e dal vento”.

Leave a comment