Sono disgustato. Poliziotti, Carabinieri, elicotteri, uso della forza, lo Stato al servizio di una multinazionale. Immagini che fanno male al cuore. Ennesima pagina nera della storia della nostra terra. La chiamavano “Ecologia e Libertà” mentre firmava i contratti di vendita d’un pezzo del Salento. Le chiamavano le Fabbriche di Nichi e lui all’interno ha costruito il tradimento. Noi lo avevamo capito e denunciato anni fa. Mentre i salentini piangono, l’affabulatore è in silenzio. Si gode il doppio vitalizio (5618 euro lordi dalla Regione come ex Presidente e circa 5mila euro al mese come ex deputato). Così come in silenzio è Emiliano impegnatissimo a costruire il suo futuro. Senza contare i PD e i venduti anche di altri partiti che hanno sostenuto questo sfregio.Povero Salento mio… Riordino territoriale immediatamente, Salento Regione subito, perché questa volta si chiama TAP, la prossima lo scopriremo vivendo, Ilva, Cerano , campi di fotovoltaico, pale eoliche , trivelle permettendo.

#notap #regionesalento #salento

Lecce, 28 marzo 2017

Paolo Pagliaro

Presidente MRS

Leave a comment