Nota del consigliere regionale Paolo Pagliaro, capogruppo La Puglia Domani e Presidente MRS:

“Tutela del mare, sanità, cultura, riforme istituzionali: sono i settori di riferimento dei cinque emendamenti che ho presentato al bilancio di previsione della Regione Puglia per l’esercizio finanziario 2024 e pluriennale 2024-2026. Un provvedimento corposo e complesso che richiede un esame minuzioso ma che, come sempre, ci è stato trasmesso solo pochi giorni fa.
Il primo emendamento che ho presentato va a colmare una lacuna importante nell’applicazione della mia legge sul fermo pesca triennale dei ricci di mare, in vigore dal 5 maggio scorso per salvaguardare una specie ormai in estinzione e garantirne la riproduzione. Prevede lo stanziamento di un milione di euro all’anno, per tre anni, come ristoro da destinare agli operatori pugliesi autorizzati con licenza alla pesca dei ricci di mare, fermi fino a maggio 2026.
Sempre in tema di tutela ambientale, un altro mio emendamento prevede l’impegno di spesa di 300mila euro (100mila all’anno) per un bando regionale che incentivi le imprese di pesca e commercializzazione ittica a sostituire gli imballi in polistirolo con quelli in materiali riutilizzabili e biodegradabili.
In materia di sanità ho presentato un emendamento che destina 200mila euro all’acquisto di letti bariatrici per pazienti obesi nelle strutture sanitarie pubbliche regionali. Si tratta di un provvedimento necessario per colmare una grossa lacuna e garantire una migliore assistenza a questi pazienti con bisogni speciali e agli operatori sanitari che se ne prendono cura.
Altri 50mila euro come contributo per la promozione e la valorizzazione del barocco leccese: è l’impegno di spesa che prevede il mio emendamento nel capitolo cultura.
Non comporta spesa ma prevede la modifica della legge regionale 34 del 2014 sull’esercizio associato delle funzioni comunali, il mio emendamento che prevede la partecipazione minima del 50% dei votanti perché sia valido il referendum sulla fusione tra Comuni.
Nella maratona per l’approvazione del bilancio confido che questi miei emendamenti, di buon senso e utili alla comunità, vengano accolti e finanziati”.

Leave a comment